BASE PROGETTI PER L'ARTE

BASE OPEN

Un ciclo di eventi con artisti delle ultime generazioni

#9 Agostino Osio, Marco Andrea Magni, Jaya Cozzani < Remo Salvadori
giovedì 20 luglio 2017

#8 Riccardo Giacconi < Vittorio Cavallini
giovedì 13 luglio 2017

#7 Jacopo Miliani < Massimo Nannucci
venerdì 7 luglio 2017

#6 Marcello Spada < Mario Airò
martedì 27 giugno 2017

#5 Gaia Geraci < Marco Bagnoli
venerdì 21 aprile 2017

#4 Paolo Masi < Giulio Delvè
mercoledì 12 aprile 2017

#3 Giuseppe Stampone < Paolo Parisi
lunedì 3 aprile 2017

#2 Francesco Fonassi < Enrico Vezzi
giovedì 24 novembre 2016

#1 Margherita Moscardini < Massimo Bartolini
mercoledì 16 novembre 2016

BASEOPEN è un ciclo di mostre che si sviluppano nel giorno dell’evento/inaugurazione e in quelli successivi con le “tracce” residuali dell’azione proposta e svolta. Gli inviti sono realizzati da un singolo componente del collettivo e proposti parallelamente alla consueta programmazione del artist run space di Firenze. Gli artisti invitati a BASEOPEN rappresentano uno spaccato della scena attuale italiana e rispondono al tema della pratica partecipativa, del dialogo con il pubblico globale/locale e attorno a cosa può essere considerato oggetto artistico o di affezione estetica. Così l’opera realizzata coincide con la sperimentazione, la destrutturazione e l’amplificazione di quello che può essere inteso oggi per display espositivo e per fruizione dell’opera. L’esperienza di BASEOPEN porta in evidenza l’attitudine di BASE, dal 1998, impegnata a creare una piatta- forma democratica di confronto sul ruolo dell’arte e della cultura. La novità consiste nel rendere “open” il dibattito attorno al processo creativo e alla ragione d’essere di quello speci co evento. Quello che accomuna le diverse sperimentazioni attorno al tema dell’incontro/dialogo è, per adesso, una ri essione trasversale sul concetto di comunità di appartenenza, sul ruolo dell’arte e il dibattito attorno ad essa. BASEOPEN nasce in continuità con i cicli di BASETALKS(!) e RADICALTOOLS che hanno puntato, in un momento di crisi di sistema, che ha provocato una riduzione delle attività di ricerca da parte di istituzioni pubbliche e private, a stimolare il confronto tra differenti processualità artistiche, generazionali, di audience e di metodologie per la trasmissione del sapere collettivo. Gli appuntamenti precedenti di BASEOPEN si sono svolti a novembre 2016 con Margherita Moscardini < Massimo Bartolini; Francesco Fonassi < Enrico Vezzi e ad aprile 2017 con Giuseppe Stampone < Paolo Parisi; Giulio Delvè < Paolo Masi; Gaia Geraci < Marco Bagnoli.